Benvenuti dal prof. Gardetto

Il vostro esperto in chirurgia plastica e ricostruttiva

Due gravi incidenti hanno segnato la vita di Alexander Gardetto. 4 gennaio 1988, ore 9: la funivia del monte Ivigna è stracolma di turisti amanti della neve e giovani sciatori della squadra regionale, ansiosi di perfezionare la loro tecnica a Merano 2000. La cabina si muove, ma la porta non si chiude completamente. Diverse persone precipitano, sbattendo con violenza sul pavimento di calcestruzzo: tra queste, anche Alexander Gardetto. Diagnosi: mani, gambe e vertebre rotte con sintomi di paralisi. Seguono sei mesi con il busto di gesso e altri sei mesi di riabilitazione.

Ambizioni di sciatore finite? Non per Alexander. Impara nuovamente a camminare, rimette gli sci ai piedi e riprende a gareggiare. Purtroppo, durante i campionati italiani, incappa nuovamente in una grave caduta e sbatte rovinosamente l’occipite sulla neve, rimanendo esanime tra i paletti. Solo un medico prontamente accorso sul posto lo salva da una morte per soffocamento. Alexander capisce di aver sfidato troppo la fortuna e pone fine alla sua carriera di sciatore.

Nel semestre invernale 1991, inizia a frequentare la Facoltà di Medicina all’Università di Innsbruck, conseguendo il dottorato nel 1997.

Tesi di dottorato sul tema: “Architettura vascolare dell’arteria facciale e dei suoi collaterali per la progettazione di un lembo ad isola nella regione periorale con focus sul ramo cutaneo zigomatico”.

Abilitazione: proclamazione a docente universitario per la disciplina “Chirurgia Plastica” presso la Clinica Universitaria di Innsbruck il 01.02.2007.

Prof. Alexander Gardetto

Attività nel corso degli anni

Il mio percorso

2016 – oggi 2016 – oggi
2006 2006
2004 2004
2002 2002
2000 2000
1998 1998
1997 1997

Brixsana Private Clinic Bressanone | Alto Adige – Italia

dal 01.01.2019: direttore del Centro per le protesi bioniche presso Brixsana e Chief Medical Officer presso Saphenus Medical Technology

dal 01.02.2016: direttore sanitario della Brixsana Private Clinic e responsabile dell’area Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva con Chirurgia della mano

Ospedale di Bressanone | Alto Adige– Italia

01.11.2006 – 31.01.2016: fondatore, promotore e direttore sanitario del reparto di Chirurgia Plastica

Centro di riferimento per la Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige. Ospedale, Via Dante 51, 39042 Bressanone | Italia – Alto Adige, www.sabes.it

 

Premio per il miglior poster:

42° Congresso Annuale della Società Austriaca di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, 7-9 ottobre 2004, Innsbruck. Tema: È possibile migliorare la vascolarizzazione dei lembi addominali TRAM e DIEP attraverso l’esercizio fisico preoperatorio? Gardetto A., Peither Ch., Gruber H., Trieb T., Schwabegger A.H.

Premio per il miglior poster:

40° Congresso Annuale della Società Austriaca di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, 18-19 ottobre 2002, Salisburgo. Tema: Il lembo di M. abductor hallucis basato distalmente: una nuova applicazione clinica. Gardetto A., Shafighi M., Schwabegger A.H.

Clinica Universitaria di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, Clinica Universitaria di Innsbruck | Austria

01.07.2000 – 30.11.2000 e 01.10.2001 – 30.09.2001 specializzando

21.09.2005 – 31.10.2006 specialista in Chirurgia Plastica

Ospedale di Feldkirch, reparto di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, Feldkirch | Austria

sino al 21.09.2005 specializzando

dal 22.09.2006 specialista in Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva

Istituto di Anatomia e Istologia, Clinica Universitaria di Innsbruck | Austria

01.12.2000 – 30.09.2001 specializzando

Reparto di Chirurgia Generale e dei Trapianti, Clinica Universitaria di Essen | Germania

01.01.2000 – 30.06.2000 specializzando

Premio per il miglior poster:

41° Congresso Austriaco di Chirurgia, 22-24 giugno 2000, Alpbach/Tirolo. Tema: Basi anatomiche ed applicazioni cliniche di un nuovo lembo assiale di trasposizione nella regione periorale. Gardetto A., Moriggl B., Erdinger K., Maurer H., Piza H., Papp Ch.

Reparto di Chirurgia e Traumatologia, Ospedale di Vipiteno | Alto Adige - Italia
01.01 – 30.06.1998 specializzando

Reparto di Chirurgia generale e dei Trapianti, Clinica Universitaria di Innsbruck | Austria

01.10.1998 – 31.03.1999

Reparto di Cardiochirurgia
01.04. – 30.09.1999

Reparto di Chirurgia generale
01.10. – 31.12.1999

specializzando

Premio per la migliore presentazione:

20° Incontro di Anatomia delle regioni alpine, 21-23 maggio 1998, Kötschach-Mauthen, Austria. Tema: Basi anatomiche di un nuovo lembo assiale di trasposizione nella regione periorale. Gardetto A., Moriggl B., Erdinger K., Maurer H., Papp Ch.

Reparto di Medicina Interna, Ospedale di Vipiteno | Alto Adige – Italia

29.09 – 31.12.1997 e 01.07 – 30.09.1998

specializzando

Appartenenze e organizzazione di congressi

Prof. Il Prof. Alexander Gardetto è membro di:

– Società austriaca di Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva (ÖGPÄRC)

– International Plastic Reconstructive Aesthetic Surgery (IPRAS)

– Società germanofona di Chirurgia della mano (DAH)

– Società Italiana Chirurgia Plastica Ricostruttiva Estetica (SICPRE)

– Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica (AICPE)

I Convegno Alpe Adria Sezione Italia, 11.05.2012, Bressanone, Italia, dal tema: Complicanze in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica Italia.

II TransAlp Plastic Surgical Meeting, 3-4 maggio 2013, Bressanone, Italia

III TransAlp Plastic Surgical Meeting, 2-3 maggio 2014, Bressanone, Italia.

I Corso teorico-pratico sulla ricostruzione mammaria immediata con l’utilizzo di matrici biologiche (ADM), 16-17 dicembre 2015, Bolzano, Italia.